Wiko Bloom: qui di seguito la recensione di questo riuscitissimo smartphone della Wiko.

Ho regalato questo smartphone a mia moglie dopo che lei aveva distrutto il suo Samsung Galaxy S Advance facendolo cadere nell’acqua. È stato proprio il mio rivenditore di fiducia a suggerirmi di acquistare il Wiko Bloom anziché spendere i soldi per far riparare il vecchio Samsung. Effettivamente il costo delle due soluzioni sarebbe stato praticamente uguale per cui ho deciso di accettare il suggerimento ed ho acquistato il Wiko Bloom al prezzo di circa 120€. Adesso questo terminale Dual SIM si trova addirittura a meno di 100€!

La confezione è abbastanza curata e all’interno sono disponibili il caricabatterie, che funziona anche da cavo dati, le cuffiette ed i vari adattatori per le diverse SIM (plus non da poco per quanto mi riguarda) da utilizzare per inserire 2 SIM (una normale e una mini) se si vuole sfruttare il Dual SIM con Dual Standby.

Come ogni terminale Android il telefono richiede una breve e semplice configurazione iniziale la prima volta che lo si accende. Fatto questo il Wiko Bloom è pronto per l’utilizzo.

La versione di Android Utilizzata è la 4.4 KitKat con poche personalizzazioni. Forse proprio per questo fatto il telefono risulta particolarmente veloce è reattivo con la maggior parte delle applicazioni. Non dico proprio tutte perché non ho avuto modo di provarlo con giochi anche pesanti.

La parte telefonica funziona bene ed è decisamente migliorata con KitKat. Anche il comparto e-mail è decisamente più usabile rispetto alle vecchie versioni di Android. La fotocamera lavora abbastanza bene in presenza di luce. In situazioni di scarsa luminosità il rumore di fa vedere in maniera abbastanza marcata. Il display, nonostante la risoluzione non eccelsa, fa il suo lavoro ed è luminoso il giusto.

Nota dolente è rappresentata dalla tastiera: nonostate l’applicazione inclusa per la digitazione facilitata, è difficile scrivere velocemente perché mi pare che il touchscreen del Wiko Bloom sia poco reattivo ai bordi; non è quindi facile digitare tutte le lettere.

La batteria, in condizioni di uso “normale” dura almeno una giornata. Si riesce quindi ad arrivare dalla mattina alla sera parlando, navigando ed utilizzando qualche app.

Il telefono è disponibile nei colori nero, bianco, rosso corallo (vedi le foto della galleria), turchese, fucsia, giallo.

Concludo dicendovi che a questo prezzo non si trova niente di meglio sul mercato: 99€ per un Dual SIM quadri-processore con Android 4,4, 1GB di RAM e 4GB di ROM!

Raccomandatissimo!

 Scheda Tecnica Wiko Bloom

 Pro:

Rapporto qualità/prezzo fuori scala, OS molto usabile, Dual SIM, dimensioni dello schermo

Contro:

Scarsa reattività del touchscreen ai bordi

Wiko Bloom prezzo Amazon

[button color=”grey” size=”big” alignment=”none” rel=”nofollow” openin=”newwindow” url=”https://recensione.biz/product/B00JMDUUGA/IT/ilmio34per34b-21/”]Acquista Wiko Bloom su Amazon[/button]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.